Lorenzo Marcolin

Palazzo EE – San Dona’ di Piave VE

Palazzo E-E è un edificio sito in località “Mussetta di Sotto” uno dei toponimi geografici che nominano un “continuum edificato indifferenziato” che si è andato sviluppando e consolidando sull’asse viario che collega i comuni dell’entroterra veneziano di San Donà di Piave con Noventa. L’ambito della sua costruzione, classificata zona di degrado dallo strumento urbanistico comunale, è un’area particolare del sistema urbano considerato perché luogo di intersezione dell’asse intercomunale con la distribuzione viaria locale e perché connotato dalla presenza della chiesa parrocchiale.Definito da una volumetria compatta derivante dalla forma allungata di un terreno posto a crocevia di due allineamenti stradali, esso è un edificio di quattro piani con destinazione d’uso differenziata: farmacia al piano terra, studi medici al primo ed abitazioni ai rimanenti due. La diversa utilizzazione dell’edificio ai vari piani  ne ha determinato  l’architettura sia nella necessaria differenziazione delle organizzazioni spaziali interne che nella corrispondente caratterizzazione estetica esterna. I principali elementi formali di identificazione funzionale utilizzati sono: la vetrata continua per lo spazio commerciale di farmacia, la finestratura a nastro per gli studi medici e le terrazze aggettanti e i bow windows colorati che posizionano i soggiorni e le cucine per le abitazioni. Un esteso “brise-soleil” costruito in tubi rettangoli di alluminio posto a protezione dall’irraggiamento solare del fronte sud di farmacia e degli studi medici e, orizzontalmente in sommità dell’edificio, delle terrazze, è l’elemento ordinatore della complessità. Una volta a botte ribassata rivestita in laminato metallico costituisce la copertura del palazzo che è caratterizzato da una struttura portante in c.a. con tamponamenti in laterizio e solai in latero-cemento. Le pavimentazioni esterne, realizzate in campi di porfido a cubetti delimitati da cordonate in pietra bianca e caratterizzati dalla presenza di panche ed aiuole alberate, definiscono sul fronte nord la “piazzetta della farmacia” che con l’antistante sagrato della chiesa costituiscono il luogo di riferimento e di aggregazione della comunità dei residenti.

 



 

 

studio of architecture and design                                   via Giustinian Recanati 7 - 31100 Treviso - Italy | phone +39 0422 540849 | studio@lorenzomarcolin.it